Ipocrisia calcistica

Ξ marzo 5th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Scrivo con un po’ di ritardo riguardo all’ipocrisia di Roma.

Sono venuti i tifosi del Feyenoord a fare casino e a danneggiare persino una fontana di valore storico.

Per carità, io ho sempre schifato la violenza e soprattutto chi la compie.

Ma i romani apprezzano i loro patrimoni artistici?

O da buoni ignoranti vogliono soltanto farne una questione calcistica?

Se crolla per incuria, un edificio romano fa meno notizia di un infortunio di Totti.

Qui ho parlato dei romani perché il fatto è successo li, ma credo sia un problema italiano quello di ignorare le bellezze della propria terra.

Si conosce più Maria De Filippi che Alcide De Gasperi che ci ha tirato fuori dai problemi economici del dopoguerra.

Chi era Pasolini?

Ma di che stiamo parlando?

 

Leave a reply


  • Archivi