Occhi loquaci…

Ξ marzo 5th, 2019 | → 0 Comments | ∇ Qualche sorriso |

Mi ricordo quel pomeriggio, faceva caldo e uscii prima, dal mio ufficio poi guardai di fianco a me e davanti a uno di quei negozi, c’era lei come se il tempo si fosse fermato, la fissai ripetutamente, lei non si muoveva e contraccambiava quel momento, ricordo il suo corpo, disegnato dalla perfezione, chi se lo scorda quello sguardo , così fermo e a suo modo loquace, mi sentivo quasi bloccato, i miei passi si rifiutavano di andare avanti.

Presi coraggio e andai da lei: “Ma quanno levanò stò manichino de’mezzo’al marciapiede”.

 

Leave a reply


  • Archivi