Ribelle…

Ξ luglio 27th, 2016 | → 1 Comments | ∇ Le mie poesie |

Come nettare acre

è la notte assaporata

da volti ignoti.

Con la mia mano

scrivo parole d’amore,

troppo spesso scambiate

soltanto per grida inutili

di un amante a volte ribelle.

Ma quale amore non è ribelle?

 

La morte, può morire…

Ξ luglio 22nd, 2016 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |


 
Stasera mi spoglio di trascorso,
mettendo via la mia
voglia di fare e rilassandomi,
fermo, con niente nelle mani e
tutto negli occhi.
Quel cielo pieno di significati che
mi aiuta a cogliere gli attimi
fuggiti come foglie
di un autunno dimenticato.
Così vivo e sconfiggo la morte sorridendo.
 
 

 

  • Archivi