La guerra siamo noi …

Ξ novembre 17th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

bonba1

Bomba chiama bomba
in uno spettacolo
di violenza e sangue.
Se cerchi la pace aspetta
la falce perché
è una bellezza che si tiene lontana.
La guerra vive ogni giorno
in insulti o screzi e
non puoi domarla
perché è nella tua testa.
Passiamo la vita a venirci contro,
siamo noi la vera arma e
non ci disarmeremo
fimo a quando non
impareremo ad amare.

 

Servo del niente …

Ξ novembre 13th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

galleria1

L’uomo nasce
libero e cerca catene.
Vive in un mondo
senza colore, dove
povertà e nudità
sono il suo arcobaleno.
Attaccati all’inutile
come bambini a un seno.
Viviamo frustandoci
di progresso e
frustrandoci di desiderio.
Tra strada e film è la
nostra fotografia sbiadita.
Non abbiamo direzioni
se non nell’ opaco digitale.
Avere è legge,
essere è chimera.
L’unico amore a distanza
che abbiamo siamo noi stessi.

 

Perché scriverti?

Ξ novembre 12th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

foglio1

 

Perché scriverti?
Per lasciare che le mie parole
muoiano nella tua mente o
lasciarti pensare
che vengano scritte in
un muro anziché nel mio cuore?
No, non parlo d’amore ma tu pensi
che chi dipinge parole
deve essere per forza
inseguito da un battito.
Ti offrivo solo un po’ di me,
un sentimento ancora bimbo ma
tu lo guardi come fosse soltanto
una brezza che
perde subito il suo profumo e
girandoti gli doni indifferenza.
Non farlo perché quando quelle parole
non ti parleranno più
e tu vorrai la loro voce ma
loro ti guarderanno mute,
dopo i pianti del tuo cuore
avrai solo un fazzoletto di ricordi.

 

Pensa …

Ξ novembre 7th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Se Valentino Rossi vince il mondiale: torna la lira, tasse al 20%, eliminazione dell’IVA, PD e PDL vanno via dal Parlamento, Renzi si dimette e gli subentra Goldrake mentre Jeeg Robot si occuperà della politica estera e Rocky Joe ministro dello sport, Starsky, Hutch, i Chips, il tenente Colombo e Magnm P.I., verranno a fare i poliziotti in Italia, io diventerò il nuovo Robocop.

Non sono un moralista è che nella vita c’è un tempo per … e un tempo per…

Gli sportivi prendono un sacco di soldi perché anche tu li guardi. Mentre tu?

Tu devi lavorare se un lavoro ce l’hai, far quadrare i conti, pensare a mangiare, alle bollette, alla casa, ad aiutare i figli ad avere un futuro, quello stesso futuro che gli stanno rubando.

Non credi sia meglio che le cose cambino?

Ricorda che il cambiamento viene da te.

Cambiare non significa dire che questo o quello si comporta male, ma fare in modo che non lo facciano e non sicuramente usando la violenza.

 

Ricorda …

Ξ novembre 6th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

mani10

Non conta più ciò
che è limpido
ma le macchie sono importanti.
Macchie da pulire
con gesti ed ombre.
Non un chiedere aiuto
a chi ti ha regalato
la vita ma un affrontare
il mare aperto soltanto
con una barca
a volte con delle falle.
Niente ti limita
se non le fughe
della tua mente.
Catturala, sappila soggiogare,
lei ti rende padrone e schiavo.
Spargi ora il tuo aroma
perché potrebbe restarne
soltanto un breve ricordo.
Ricorda …

 

Indignati falsi …

Ξ novembre 4th, 2015 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Ma mi spiegate perché rubano i politici e vi indignate, ruba la chiesa e vi indignate, rubano questo o quello e vi indignate? Ma se vi danno 1000000 di euro diventate i nuovi Gandhi? E’ 30 anni che si sa che rubano tutti quelli che ci hanno detto spesso di fidarci.  Quando poi ne viene fuori uno vi indignate? Andava bene se ci si indignava e le cose cambiavano ma ci si lamenta e basta. Per me è la pura normalità. Non credo ci sia tantissima differenza se ruba l’uno o l’altro. Nessuno credo sia onestò tantomeno chi guarda le pagliuzze e non guarda le proprie travi o chi lancia la prima pietra.

Il Barcellona giocava con lo sponsor Unicef non perché voleva fare il buon samaritano ma perché ne aveva un rientro economico e ripeto Valentino Rossi già strapagato da Yamaha e sponsor vari ha rubato 150000000 all’erario.

Sono poi tanti altri i sportivi gentiluomini che hanno abusato di soldi e da dove venissero poco importavano. Moratti spendeva più soldi per qualche suo calciatore che per la sicurezza nelle sue raffinerie (Julio Cesar). Ricordiamoci sempre che i poveri, soprattutto bambini, del mondo, muoiono per fame, guerra e quant’altro per far vivere bene l’Occidente.

Questa società è stata creata da noi, il momento di indignazione più grande deve venire quando ci si guarda allo specchio.

 

Quindi stai zitto e rifletti, per favore!!!

 

  • Archivi