Cos’è un uomo?

Ξ ottobre 14th, 2014 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

A me piace la figa allora sono uomo?

Mi pare un po’ poco.

Uomo è chi dice a me piacciono soltanto le donne?

Uomo è chi evita come la lebbra, un omosessuale?

Uomo è chi fa la sentinella?

Uomo è chi vive in un paese dove il ladro è un eroe e chi lavora, onestamente, è un fesso, poi si lamenta ma non fa niente per cambiare le cose?

Uomo è chi mette ogni energia per giudicare una partita di calcio e nessuna per aiutare qualcuno in difficoltà perché dice: “Io ci ho i miei problemi?”.

Uomo è chi dice che non si arriva alla fine del mese e poi va a fare la fila per comprare un IPhone da 700 euro o più?

Uomo è chi dice di non avere i soldi e poi si compra un decoder per vedere le partite?

Uomo è chi non vuole l’immigrato e poi si dispera se ne vede morire trecento che venivano qua su un barcone?

Uomo è chi fa il grande con gli amici dicendo che ogni sera scopa con una donna diversa e poi invece va a trans?

Quando parlo di uomini, parlo di responsabilità, consapevolezza, mettersi in gioco, magari anche rischiando.

Io ho un amico che lavorava, poi è caduto ma ora si sta rialzando pian piano.

Anche se magari non lo sa, lo stimo tantissimo come stimo anche chi cerca di farcela ogni giorno.

Loro sono veri uomini con l’U maiuscola e non voi ometti.

Molti omosessuale per venire fuori e dirlo hanno affrontato mille difficoltà, assumendosi le loro responsabilità.

Per me sono molto più uomini di tanti altri.

Mi viene da ridere se un vostro caro diventa omosessuale.

Lo cacciate da casa da veri uomini?

Prendiamo il Gay Pride: molti dicono che è sbagliato perché non è un buon esempio per i bambini.

Se vedono una coppia etero fare sesso per strada (che oggi è quasi una moda), il padre che dice al figlio: “Da grande devi fare così?

Badate io non giustifico nessuno.

Per me il gay non è una cosa naturale ma neanche io lo sono.

Non sono per l’adozione gay perché il bambino deve avere un padre e una madre né tanto meno sono tra quelli che devono far vedere che sono di vedute larghe e sono pro figli per gli omosessuali.

Non sono per il Gay Pride perché gli omosessuali comportandosi così mettono in difficoltà altri ragazzi gay che vogliono dirlo ai genitori, ma quelli pensano che i gay siano tutti così e li schifano facendo di tutta l’erba, un fascio.

Io non capirò mai perché certi uomini preferiscono altri uomini invece che le donne.

Allora?!?!?!

Io sto su una sedia a rotelle, spesso sono guardato da certe persone dal basso verso l’alto, visto come qualcosa di male o un extraterrestre.

Il gay come me è un diverso perché è una minoranza e penso sia stupido che un diverso, tratti da diverso un diverso perché è diverso.

Mi sono inciampato con le parole ma spero si sia capito il senso.

In sintesi per me gli omosessuali sono soltanto persone come gli altri.

Io non sopporto chi si atteggia che sia etero, gay o altro.

Due pesi due misure, ometti.

Etero o omosessuale basta che si comportino con rispetto e non fanno male a nessuno, capito ometto.

Comunque finché ti limiti a giudicare rimarrai per sempre un ometto.

NESSUNO E’ MEGLIO DI NESSUNO!

Io non difendo nessuno ma ho un cervello e cerco di usarlo, magari male dirai tu, ma al contrario di te lo uso, non lo cedo a Maria de Filippi, la domenica, sportiva o alla figa fine a se stesse.

Ciao ometto stammi bene.

 

 

  • Archivi