Pensare alla vita…

Ξ dicembre 31st, 2013 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Il mio pensiero

cerca i tuoi occhi

lontani riesco a

nutrirmi solo

del tuo sorriso

che vedo nella nebbia.

E’ ancora la mia

immaginazione

a farmi amare

i tuoi gesti per me spesso

lontani mentre il mio

cuore si nutre di un

cibo per me amaro.

 

Soltanto un po’ di lei…

Ξ dicembre 31st, 2013 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Io vorrei rivederti,

non chiedo di parlarti ma

di nutrirmi dei tuoi occhi.

Sono così vivi che

abbracciati al tuo sorriso,

catturano il mio sguardo e

guardarti è come cavalcare

il dorso della Via Lattea.

Ma mi sfuggi ed io

sono assetato di te.

Oh! Vento amico

trasportami da lei

perché voglio smettere

di vivere nei miei sogni,

voglio soltanto un po’ di lei.

 

Luce opaca…

Ξ dicembre 31st, 2013 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Una mattina

trascorsa

fermo senza

muovere la mente.

E’ stata una luce

di silenzio.

Il cielo ha sapore

di grigio.

Io, adesso,

sono opaco.

 

Volere è potere…

Ξ dicembre 31st, 2013 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Scampoli di un

cielo bianco che vedo

da una finestra

quasi buia e sembra di

osservare l’incertezza

del mio essere.

Sempre pronto a fare

ma troppo spesso.

 

Dentro di me…

Ξ dicembre 28th, 2013 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

La città ideale è quella

che nasce dalle

rovine del mio cuore.

Dove tutti gli occhi che

incontro sanno ridere.

Dove c’è un parco

che profuma di sogno e

speranza che è nato

da una goccia di sangue.

Dove ogni palazzo

è abitato da occasioni e

dove ho le chiavi

di ogni portone.

La città ideale è

dove vive la giustizia,

quella vera,

quella che non ha

bisogno di soldi o

parole magre di verità.

La città ideale è dentro

di me quando

il Sole è alto e

riesco a vederlo.

 

Dio secondo me…

Ξ dicembre 23rd, 2013 | → 1 Comments | ∇ Le mie poesie |

Inutile dire che Dio non esiste perché il cervello è Dio che si è fatto materia e vive in noi. Trovo senza senso dire che Dio è cattivo perché la società che ci è vive intorno è costruita anche da noi e se diciamo che è buono è perché lui diventa uno specchio del voler essere migliori e riusciamo a vedere il cosiddetto “bicchiere mezzo pieno”. Non credo sia fondamentale il dire che Dio c’è o non c’è ma è nostro preciso compito comportarci in maniera retta. Lui non è così stupido da pensare male se non credi che ci sia. Io credo che per Lui la cosa fondamentale è che tu sia felice (per lui come per un padre dovrebbe essere fondamentale la felicità del figlio, altrimenti è un padre senza significato). Anche perché se uno è felice fa stare bene anche gli altri. Io credo che Lui non sappia punire ma non perché non sa farlo ma perché non gli va. Lui suggerisce, indica, invoglia, non punisce e chi dice che lui punisce, è geloso, o colpisce i figli per gli sbagli dei padri o altre cose simili è solo un individuo frustrato e triste che cerca potere. Dio non esiste perché non interviene dato che il mondo è cattivo. E tu che sei migliore perché non intervieni in qualche modo? Se Dio interviene sei sicuro di essere così buono che non spazzi via anche te? Questo è per me tutto il resto è per i tristi.

 

 

 

Le tue labbra…

Ξ dicembre 22nd, 2013 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Ogni volta che ti guardo

ascolto il profumo

del vento che prima

ha accarezzato

ogni tuo pensiero.

Ora sto ascoltando

un tuo sorriso,

avevo bisogno

di luce e mai

bagliore fu più

grande che quello

nato dalle tue labbra.

 

Pagina successiva »
  • Archivi