A volte…

Ξ novembre 25th, 2012 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

 

A volte ti guardo

e ho voglia di piangere,

so che mi apparterrai mai,

l’ho sempre saputo.

Non ho mai cercato il tuo sorriso.

Conosco ciò che mi aspetta.

Già ascoltavo la tua voce muta,

prima che il Sole

mi regalasse il tuo volto.

Posso solo sperare che tu

muova i tuoi occhi verso di me.

Che ti soffermi a sentire

il mio battito e che

ti perderai nelle mie parole.

 

Ascolta…

Ξ novembre 16th, 2012 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

La vita è spesso come

una canzone inascoltata,

hai presente quando esplodono

le parole e tu senti

il ritmo che ti assale?

Soltanto dopo ti

accorgi che ci sono,

che esisto, ma allora

chissà se sarà tardi,

se il concerto sarà già iniziato.

Alla fine non voglio chi applaude,

cerco soltanto chi abbia sete di sentire ancora.

Chi non pensi mai che ascoltare

è inutile come trovare sabbia in un deserto.

 

La musica…

Ξ novembre 14th, 2012 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Note magiche che nascono

da uno strumento o una voce.

E’ un vento melodico

che si sparge nel cielo

riempiendolo di sensazioni,

a volte lontane a volte vicine

ma mai vuote.

Nessuno potrà mai ferire

il cuore di un musicista

perché la sua musica

è in grado di guarire qualsiasi male.

Fa ridere, fa piangere,

parla il cuore quando non lo fa la bocca,

si emoziona e aumenta i suoi battiti e

respiri i tuoi sentimenti.

La musica mette d’accordo ogni cuore

perché la musica è… in ogni cuore.

 

Un lucchetto…

Ξ novembre 9th, 2012 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Non riesco a essere me,

vedo troppe voglie ipocrite.

Troppi silenzi.

Troppe storie non vissute.

Troppi sguardi non dati.

Troppi occhi non incontrati.

Troppe parole non dette.

Quanti troppi ho, e

nessuno scandisce la mia vita.

Sono pieno di catene e

legato da qualcosa

di cui ho costruito io le chiavi.

La mia vita è un eterno lucchetto

che rimarrà sempre chiuso

se non apro il mio cuore.

 

Amore inespresso…

Ξ novembre 6th, 2012 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Parole non dette,

sguardi non dati

regali non fatti.

Quando ancora vivrò

tra le mie incertezze

per quei tuoi occhi bui.

Perché non mi parli?

Soffermati a capire

il mio sguardo?

E’ facile non fermarti.

Sembri assente,

che hai? E dove sei?

Forse sono io.

Forse non sono in grado di amarti.

Immagino, soltanto il nostro amore.

Forse è meglio dirti addio,

resterai nei miei sogni e

un giorno diventerai realtà.

 

Basta vedere che ci sei…

Ξ novembre 2nd, 2012 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

Guardo quei tuoi occhi pieni

di Infinito e posso anche morire

tra le tue braccia guardando quell’ultima luce.

Capire che non ti eri spenta

perché angeli come te mi

aspettavano al di la di un sogno.

Sei una dolce realtà,

rubo quegli attimi che eri con me e

li custodirò sempre nel mio cuore.

Sei nella mia casa ora e né ladri,

né un uragano ti porteranno via.

Dormo cullato dal tuo respiro,

ora tutto è fermo perché ci sei tu

ora tutto a un senso se osservo

i specchi che riflettono la tua anima.

Niente è niente, basta vedere che ci sei.

 

  • Archivi