Terapia chelante a Castel di Lama

Ξ maggio 30th, 2011 | → 0 Comments | ∇ Video |

 

Aspettami…

Ξ maggio 27th, 2011 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

sole21

Quanto vorrei che mi guardassi e

che ti soffermassi a parlare con me.

Quanto vorrei che

non ti arrestassi sui miei errori.

Tu non sei perfetta …

che aspetti ad avere pazienza.

Discutere e farmi capire dove sbaglio.

Voglio solo conquistarti …

voglio avere un’occasione

per far sorridere il tuo cuore.

Aspettami perché io lo faccio.

Aspettami perché ne vale la pena.

Aspettami non stancarti di me.

Aspettami, tu non devi

pensare di avermi

perso per capire cosa

avevi trovato come tutte.

Aspettami perché

ho ancora il tuo respiro.

ercami e saprai che mi avrai trovato.

Quel giorno ti sveglierai e

capirai che solo un battito attento

è depositario di un amore che ti guarda.

 

Vorrei che le mie parole…

Ξ maggio 27th, 2011 | → 1 Comments | ∇ Le mie poesie |

scintilla1

Vorrei che le mie parole

non fossero solo un modo

per lasciare che uno sguardo

sorridesse mentre le legge

e poi si riassopisce.

Vorrei che ogni mia lettera

fosse bagnata da un sentimento.

Vorrei far sussultare un cuore.

Vorrei che quell’emozione

non finisse ai piedi di un foglio.

Vorrei che dopo che l’hai letta

il tuo battito si avvicinasse al mio

Quello che vorrei e

credo anche tutti desidererebbero,

è che tu mi regalassi

un po’ del tuo tempo.

Ascoltami e ti donerò quello

che non sai di cercare e

ciò che non sai di avere già trovato.

Molti dicono di non cercare niente …

quelli hanno già davanti,

quello di cui hanno bisogno,

ma si ostinano a non volerlo guardare.

La storia si ripete sempre.

Perché ciò che vogliamo

è ciò che oggi non ci suggerisce

ambizione per guardarlo.

 

Voce nell’eterno…

Ξ maggio 26th, 2011 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

cascata8

Penso alle vittime amanti

della giustizia che hanno

pagato con il loro sangue

l’amore per le persone.

Non voglio credere

che in questo mondo

i cattivi hanno chi li asseconda.

Non voglio credere

che il buono trovi rifugio

solo nella morte.

Non voglio credere,

che debba smettere di farlo.

Da piccoli si sogna un mondo

migliore e crescendo

si lascia morire questo sogno.

Ammiro tanto quelle persone

che sono andati incontro

alla loro fine

pur di lasciare la

coscienza senza ferite.

Non era una fine,

siete e sarete sempre

negli ideali e nei

sentimenti di molti giusti.

Voi avete vinto perché

siete ancora vivi e

avete rinchiuso

la vostra voce nell’eterno.

 

Sky…

Ξ maggio 26th, 2011 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

cielo10

Sto guardando

la bellezza del cielo …

Sei la casa della libertà alata.

Di molte speranze nate

da chi come me cammina

con delle gambe

immobili e ferite.

Chi, non sente il richiamo terreno

ma solo l’urlo della sua immaginazione.

Chi, si preoccupo del suo essere

perché ha capito

che nella vita devi preoccuparti

prima del tuo cuore per poi,

sperare d’avere qualsiasi cosa.

Sei ceruleo come lo

sguardo di un angelo.

Sei splendente come il battito

di chi trova sempre

la forza di esistere

ed ha capito che infondo

la morte è solo uno stato mentale.

 

Il volo…

Ξ maggio 25th, 2011 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

gabbiano4


Non mi stanco mai

di ascoltare il mio sogno

seduto sulle tue ali.

Sei libertà di

essere e di pensare.

E’ ferità la mia ala

quando non riesco più a vederti.

Sanguina il mio cuore

quando non ti sente.

E’ solo colpa mia quando

non ho il coraggio di parlarti

perché non sento cosa

mi stai dicendo.

Spesso ti volto le spalle

seguendo l’opinione di molti,

mentre tu, vuoi che non

smetta mai di riflettere.

La vita è un regalo ma

dipende dall’uomo prenderti e

renderla bella o

lasciarti e farla diventare

senza significato.

Sei il volo della mia immaginazione e

non voglio vederti librare

nel nulla senza che

il vento della mia speranza ti spinga.

 

Amante sognatore…

Ξ maggio 23rd, 2011 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

sognatore2

Dove sono finiti

quei momenti di magia

in cui un amore era

affidato alle parole?

Perché devono solo

rimanere un ricordo?

Perché quegli attimi sono affidati

a un bagliore grigio?

Non vedo battiti felici

intorno a me ma solo

cuori che vagano in

una passione immersa nella nebbia.

Dove sei sentimento

bagnato da gocce d’inchiostro?

Per me non sei solo passato

ma un presente che riesce

ancora a galleggiare nella mia mente.

Sei una nave che viaggia

a vele spiegate sopra un

foglio cosparso dal desiderio

di un amante sognatore.

 

Pagina successiva »
  • Archivi