La Natura…

Ξ aprile 19th, 2009 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

valle1

 

Sai, era un po’ che

volevo scriverti.

Quando penso a te,

mi viene in mente…

La fauna, la flora, il pianto

di un bambino, una farfalla

che si posa sopra un fiore.

E’ un pensare più forte

di quando vedi: uragani,

terremoti. tsunami,

o altre fenomeni che

mettono in pericolo

la nostra vita, così fragile.

Ma tu non hai colpa, sei solo

in continuo movimento,

da prima che l’uomo esistesse.

Dovremo imparare a convivere

con te, invece sappiamo

solo accusarti e non usiamo

il cervello, per noi così prezioso,

ma spesso così vuoto.

Gli interessi davanti al nostro

quieto vivere, con te.

Chissà quando l’uomo smetterà

di non voler vedere le persone.

Chissà quando le persone

smetteranno di non voler

vedere Te, Dio mio, inventore

di questo mondo che ci circonda.

 

L’indifferenza…

Ξ aprile 19th, 2009 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

indifferente1

Lo sai che ti odio,

ma quando penso

che infondo indifferenti

lo siamo tutti,

allora i miei occhi

si aprono e rifletto…

Rifletto e la mia mente

vola verso quelle

persone che ti conoscono

veramente.

Va a quelle persone

che per rendere migliore

la vita a me, vedono la loro

morire piano soffrendo

o velocemente.

Dio non esiste sento!

Ma è Dio che non esiste

o il tuo cuore cieco?

O peggio non vuole vedere!

Gente malata che vede

persone che si riempiono

la bocca di belle parole,

il cuore di menzogna e

guadagna soldi

macchiati di sangue.

Vedo loro come vedo te.

Ho la fortuna di vederti Dio mio,

ma ancora vivo qui e ti

aspetto, ancora vivo

e non mi sono abbandonato

alla morte.

 

Muore…

Ξ aprile 18th, 2009 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

 

fiore15

 

Muore chi, passa la vita

ad aspettare sempre,

l’aiuto di qualcuno

e non può fare altro.

Muore chi, guarda il

Sole senza mai vedere un’alba.

Muore chi, si aggrappa

a qualcosa che col tempo,

diventa indifferenza.

Muore chi, non vede

negli occhi delle persone

quella luce che cerca.

Muore chi, ama e sa

che l’amore è merce rara.

Muore e vive dopo la morte,

perché il suo tempo

riceve un regalo,

quello di essere capito.

 

 

 

 

Esami 2009

Ξ aprile 3rd, 2009 | → 0 Comments | ∇ Le mie poesie |

esami4.JPG

Mercoledì ho fatto l’esame ed è andata bene, ho preso 28, ora si continua, quest’estate ne ho altri. In bocca al lupo Pè…Crepi!

 

  • Archivi