No, alla critica…

Ξ agosto 23rd, 2018 | → 1 Comments | ∇ Pensieri |

Io non ho votato salvini ma il M5S (non ero convinto, ora mi sto ricredendo), volete capirlo che per anni abbiamo accolto senza controlli e ora paghiamo?

Salvini è stato votato per non aprire i porti, sono gli italiani a volere così.

Comunque la responsabilità è di Toninelli no Salvini, ma quello non si tocca perché è un puro e senza macchia è del M5S. Io dico come si fa a criticare uno del tuo governo?

L’Italia ha bisogno di lavorare tutti insieme e non di dare addosso al governo che tra l’altro è il tuo governo. Io non sono nè pro Salvini né pro Di Maio ma sono molto pro a Conte che da quando vivo è il primo premier che sa fare il politico.

Se cade il governo cade lui e torna Renzi o qualche altro idiota del pd quindi state tutti zitti. Finalmente il governo è cambiato, che altro volete?

Se non siete d’accordo silenzio e basta. Se volete dare addosso a qualcuno sagliatevi sul pd che se siamo così è merito suo.

Fino adesso accoglievamo e nessuno parlava adesso dopo 500000 immigrati non apriamo e nessuno parla.

E’ bello fare il frocio con il culo degli altri. La continua critica e i continui attacchi fanno cadere, volete questo?

W il populismo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Aborto…

Ξ maggio 22nd, 2018 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Oggi volevo parlare dell’aborto, che troverò per sempre un abominio, una cosa orribile e priva di senso pensare che c’è chi ha il coraggio di chiamarlo: gesto civile.

Ammazzare un bambino sarebbe civile?

Invece di educare una persona a trattenersi, voi risolvete il problema uccidendo e poi siete contrarie a:

1.Guerra: chi è in guerra che subisce più violenze, per me il simbolo della guerra è stato sempre un bambino che piange.

2.Violenze su donne: siete contrarie alla violenza su donne ma va bene quella sui bambini?

3:Omicidio: e poi uccidete chi non si sa difendere siete coraggiose.

Potete dire: ma l’aborto è fatto su feti ancora non formati, infondo non sono ancora niente.

Lui non è niente e voi si?

Come fate a dire che non è niente, sei li con lui? Sai, tutto vero?

Potete dire che è figlio della violenza ma tu sei stata uccisa da uno stupro e poi uccidi il frutto di quella violenza, che non c’entra?

Prima di pensare a una cosa così orribile, ricorda che c’è sempre una scelta, se cerchi bene troverai sempre chi ti aiuta, sai,? Gli uomini non sono tutti cattivi.

Ma voi femministe di oggi, avete mai intervistato una mamma, dopo l’omicidio? Come sta?

Ma nei cortei pro legge aborto del 75 quante donne vittime di stupro, c’erano?

Tu saresti d’accordo se tua mamma ti uccideva, nella pancia?

Ma se lo stato condanna l’omicidio, perché non lo fa anche con l’aborto?

Naturalmente non parlo per chi viene costretta, con la forza, a farlo.

La mamma è stato sempre un cuscino su cui poggiarsi, un aiuto certo quando ne avevi bisogno, difendiamo le mamme e soprattutto i bambini che sono la nostra seconda possibilità per essere migliori, sforzatevi a essere meno schiavi del sesso e più innamorati dei sentimenti amorosi perché un giorno vi resteranno soltanto quelli.

Non ne faccio un problema religioso qui della religione “nun me ne po fregà de meno”, qui si parla di vita.

Per sempre pro bambini a 360°, sono la parte migliore di noi, hai mai pensato se stai uccidendo il futuro Nikola Tesla, Gino Strada, la Montessori, Umberto Eco, Grazia Deledda o Margherita Hah?

 

Ripassiamo…

Ξ marzo 10th, 2018 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Facciamo un resoconto:

 

Cioccolatini con frasi d’amore…

zucchero con frasi d’amore…

Facebook pieno di post sull’amore…

frasi sull’amore…

selfie sull’amore…

Film sull’amore…

Real TV dove nascono storie d’amore…

Ma, anche programmi TV, dove nascono storie passionali…

Romeo e Giulietta, la storia d’amore più sfigata del millennio, eretta a più grande storia d’amore…

A questo punto potrei dire che amiamo troppo.

Poi però i divorzi sono il 50%

Qualcosa cozza non vi pare?

In realtà, almeno secondo, me,  direi che non sappiamo più amare e soprattutto abbiamo annullato, una parolina fondamentale, RESPONSABILITÁ!

Oggi quando qualcosa si rompe si butta via, assolutamente non si ripara, abbiamo rotto il nostro cuore, buttandolo via, invece di imparare ad amarlo e aggiustarlo,

Ma ricorda che l’amore più grande è quello che ancora hai nel cuore, quello che ancora non conosci.

 

Ama et fac quod vis. Ama e fa cio che vuoi.

Ξ marzo 9th, 2018 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Spesso sento parlare che l’Italia, è un casino, che va male di qua e fa schifo di là, ma dove?

Io ti sbattevo in Cambogia, Laos, Bolivia, Argentina, Perù, Liberia, Congo, Uganda, per farti capire la fortuna che hai.

Qualche hanno fa in Cambogia, il buon vecchio Polpot (quello che secondo me è il peggior dittatore che il mondo abbia mai incontrato),  ti avrebbe fatto squoiare come un vitello, nel Laos saresti sparito improvvisamente come, anche in Argentina, in Bolivia e Perù se eri fortunato, morivi di fame.

In Liberia ti tagliavano a pezzi, Congo e Uganda ti scannavano, o viceversa.

Siamo, sempre stato un paese dominato da qualcuno: i Romani, i Visigoti, gli Ostrogoti, gli Unni, i Vandali, gli Sforza, i Visconti, i Medici, i Borgia, i Savoia e i Borboni. ecc., ma nonostante tutto siamo, un paese dove si vive, bene.

Chi meglio di noi?

Sono bravi i politicanti del Nord Europa che dicono male dell’Italia ma se avevano il nostro clima, non credo proprio che stavano meglio di noi.

Perché secondo voi il Sud del mondo ha sempre problemi?

Oggi come negli ultimi anni c’è il mito dell’America!

Il Far West, la stalla di: Clint Eastwood, Charles Bronson, Rock Hudson e John Wayne.

Dove per costituzione puoi avere un’arma.

BADATE, UN’ARMA: NO, UNA PISTOLA QUINDI SE HO UN MISSILE O UN CARRO ARMATO IN GIARDINO, SONO UN CITTADINO CHE RISPETTA LA LEGGE!

In America ci sono 325000000 di armi e poi gli Americani, popolo intelligente e coscienzioso, spara alla nonna perché sentono un rumore in casa durante la notte, o un padre da la pistola al figlio piccolo )PICCOLO! )che gli spara in foto.

Trump per risolvere il problema armi tra gli studenti, decide di armare i professori quindi mio figlio va a scuola tutte le mattine, dai Marines.

Mussolini a confronto era uno zucchero.

I politici ruba? Dammi un punto nel mondo, dove ci sono, politici o politicanti che dir si voglia, onesti e, irreprensibili.

Certo oggi non giustifico la mentalità di molti italiani ma l’abbiamo voluta noi la modernità e la comodità e ora di che ci lamentiamo.

Se oggi era negli anni 80-90 come saremmo stati? Non è che noi leggevamo molto.

Quando poi dicono che aumenteranno le bollette … dividi l’importo per 60 giorni, parla soltanto in quel momento.

Poi però se aumentano le tariffe: Vodafone Wind o TIM, ci fosse, anche un solo colpo di tosse ma ci vuole tanto a capire che qualsiasi apparecchio sta diventando elettrico e ci sono dei costi per produrre sempre nuova energia elettrica, non si trova per aria.

E LA SANITÁ PER TUTTI, DOVE LA METTIAMO?

Siamo un grande paese!

Ama l’Italia, non solo se vince un mondiale di calcio.

Sappi poi che mettere la croce su un simbolo non fa di te un rivoluzionario, Che Guevara non sono sicuro votasse.

Votare è un diritto e un dovere di ogni cittadino: VOTARE È UN IMPEGNO COSTATO MOLTO E VA FATTO, CHI SE LA SENTE MA SOLTANTO AIUTARE IL PROSSIMO È UN DOVERE!

Pensa ad amare. Ama et facquodvis! Ama e fa ciò che vuoi! SII CONSAPEVOLE!

 

Di. grazie…

Ξ marzo 8th, 2018 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Probabilmente dici, anche tu che non hai niente di cui ringraziare. Ok, io dico il contrario, parliamone.

Vediamo …  cosa ho da ringraziare perché sono più povero di te.

  1. Innanzitutto viviamo in un paese, dove non c’è la guerra e direi che niente non è.

  2. Dormo tranquillo e quanto voglio, senza bombe che mi svegliano, o altre armi.

  3. Non sono costretto, a vedere:  amici, parenti e conoscenti in generale,  morire o rischiare ogni giorno di farlo… che io sappia non mi vogliono far la pelle.

  4. Posso vedere, ascoltare, toccare, parlare e odorare, quando, dove e come voglio, per assaporare meglio la vita. Belli i 5 sensi.

  5. Posso mangiare (anche spesso,  ma non lo faccio perché, dopo mi si allargano i confini e mi muovo alla conquista della Croazia, invece della carta di identità, dovrò farmi il passaporto), ma anche: bere, vestirsi, avere un tetto sulla testa (grazie ai miei genitori spettacolari).

  6. Ho avuto la fortuna di nascere con un po’ di talento per lo scrivere, ed è bello poter mettere per iscritto le proprie sensazioni e i propri sentimenti,

  7. Ho un’istruzione e la scuola è aperta a tutti e ho potuto scegliere ciò che potevo studiare e, anche oggi qualcosa imparo.

  8. Ho tutto quello che mi serve per fare ciò che preferisco.

  9. C’è gente che si occupa di me, ci sono Ospedali in tutta Italia, insomma c’è gente che aiuta, in generale, il volontariato dove lo metti.

  10. Faccio parte di una famiglia, non avercela, non deve essere il massimo.

  11. Esistono, le cose negative così, posso amare di più. le cose positive.

  12. Esiste la Natura: guardarla e stargli vicino mi fa sentire meglio.

  13. Troviamo, la bellezza, anche nella bruttezza.

  14. Esiste, l’amore (Non dire troppo spesso che Dio non esiste perché non lo vedi, anche amore non lo vedi, però mi pare che esiste).

  15. Posso godermi il sole e il suo silenzio accecante.

  16. Chi ha un problema fisico, riesce a sopperire a questa mancanza usando una parte di lui che non conosceva.

  17. Mi è stata donata la vita.

  18. Posso scrivere e dire ciò che voglio.

  19. Sono libero di credere a chi voglio e pregarlo.

  20. Ci sarebbe anche tanto altro se ci pensi…

P.S.:Non ti consiglio di dire che Dio non esiste, io non parlo spesso dei Fantastici 4, Braccio di ferro e Dorian Grey se una cosa non esiste non se ne parla, altrimenti ci credi, fattene una ragione.

E non dire che Dio non esiste perché ci sono le malattie, è l’uomo che inquina e finché aria, terra e acqua saranno piene di veleni, le malattie ci saranno sempre. Hai mai visto una persona ben vestita, pettinata e improfumato uscire da una bidonville?

Non è un fatto di credere o no in Dio, io parlo di consapevolezza.

 

Ξ marzo 7th, 2018 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

 

Sbagli…

Ξ gennaio 27th, 2018 | → 0 Comments | ∇ Pensieri |

Quanti sbagli si fanno, sempre a dirci: “Se tornassi indietro …” o “Se stavo li …” però non si pensa che il tempo che hai trascorso in quella maniera, potevi passarlo a migliorare il tuo presente.

Il passato è morto con i nostri sbagli, pensiamo al presente.

Il passato ci serve come suggerimento per migliorare e non come croce da portare.

Forse è, anche per quello che si continua a sbagliare, così abbiamo il pretesto per piangere sul latte versato.

Giuda ha sbagliato e si è impiccato ma noi lo facciamo senza corda.

Non capiamo la nostra forza, noi possiamo tutto smettiamo di perdere tempo perché il tempo non torna, viviamo il presente, pensa al passato soltanto quando ti farai una macchina del tempo.

L’importante è non credere di essere l’unico a sbagliare, se siamo in due è più facile guidare nella nebbia, non lasciarti solo troverai il voto che cercavi.

Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.

(Proverbio giapponese)

 

Pagina successiva »
  • Archivi